La ragazza in blu


Un prezioso dipinto di un grande pittore olandese viene trafugato ad una  famiglia ebrea dai nazisti.
Il quadro è bellissimo, viene studiato da molte persone che non credono nella veridicità della tela.
Nel corso degli anni il dipinto rischia di essere danneggiato seriamente anche durante l'alluvione del 1717.
Jahan Vermeer, un grande artista, pittore del XVII secolo, un giorno cattura su una tela lo sguardo e gli occhi di Magdalena, una dei suoi undici figli.
La ragazza, giovanissima, è assorta in pensieri più grandi di lei, sembra pensi ad un suo futuro ancora lontano.
La poca luce della stanza illumina la ragazza, seduta davanti alla finestra, con uno scialle blu sulle spalle.
L'artista avrà nella sua vita gravi problemi finanziari e i dipinti verranno spesso ceduti per saldare i debiti contratti.
Vermeer morirà ancora giovane, nel 1675.
Il romanzo, che è scritto da Susan Vreeland, vi piacerà.....

Break
per Illumilibro

Commenti