Parola d'ordine Eleganza


L'eleganza del riccio di Muriel Burberry

Questo romanzo ha come protagonisti un palazzo intero.
Un palazzo della Parigi bene, dove eleganza, pregiudizio e luoghi comuni ben si mischiano nella apparente normale quotidianità.
Ma in questo palazzo spiccano due persone - o meglio due personaggi - che rappresentano, ognugno a proprio modo, genuinità e anticonformismo.
Paloma con la sua spontanea arguzia pre-adolescenziale e Renée con la sua tenacia di donna forte, molto legata al suo lavoro, al suo essere portinaia e alla sua capacità di volare via grazie alla lettura.
Questa passione la eleva a donna colta, e piano piano la porta a capire le proprie pulsioni, fino al punto di riuscire a riconoscere l'amore quando le si presenta di fronte sotto forma di uomo galante ed enigmatico.
Questo terzo personaggio sarà il trait d'union che riuscirà a portare Paloma e Renée ad una particolare complicità e sarà in grado di fare uscire ciascuna di loro dal proprio mondo.

Un libro che ho trovato molto bello, con una lettura molto scorrevole e piacevole.
Una definizione dei personaggi, anche se non particolarmente minuziosa, in grado di disegnarti il momento, il luogo e soprattutto le emozioni.

In seguito a questa lettura, il club ha voluto poi vederne la versione cinematografica.
Abbiamo quindi per una sera trasferito nelle sale del cinema il nostro Club e presi dall'emozione del film, a suo modo molto bello anche quello, abbiamo rivissuto le pagine del romanzo, scoprendo ancora una volta quanto sia bello volare tra le pagine di un bel libro.........

Federica
per Illumilibro


Commenti